German police uses marihuana logo

Dirk, October 29th, 2010

During a drug control in Hamburg a police commissioner wore instead of her star badge a marihuana leaf logo on the epaulettes. This caused quite a stir among German police.

Read more on sueddeutsche.de.

INTERNET! THE LAST DEMOCRATIC SPACE… NOT ANYMORE!!!

Nicolo, September 30th, 2010

Bastava il monopolio sulle fonti di informazione? Nè avevamo abbastanza di vedere  RETE 4 trasmettere liberamente su frequenze che non gli appartengono?

Si certo! Ne avevamo abbastanza.. e ci siamo riversati sul web.. abbiamo cominciato a preferire il video on-demand di YouTube…ora sembra non sia più sufficiente!!!

Secondo il Blog del giornalista Mario Tedeschini Lalli i colossi della TV italiana stanno intervenendo in massa a censurare anche in terreni apparentemente liberi cone YouTube.

Nel complesso i Paesi del mondo che hanno fatto una qualunque richiesta di cancellazione di elementi informativi dai servizi di Google sono solo 35 e 17 di questi hanno fatto meno di 10 richieste, per le quali non sono forniti dettagli quanto a servizio coinvolto o numero di elementi da cancellare. Uno, la Cina, proibisce a Google di fornire questi dati perché “considera le richieste di censura un segreto di stato” (!).  Dunque la classifica riguarda 17 Paesi. Ecco qui:

Clicca per scaricare il file in formato excelSu cosa esattamente voglia dire questo primato italiano nella censura di YouTube possiamo fare solo delle ipotesi. La mia è che si tratti di un massiccio intervento dei canali televisivi che richiedono ed ottengono la cancellazione di clip video tratte dai loro programmi. Anche l’altissima media di elementi da cancellare per ogni richiesta sembra indicare che le richieste siano in gran parte di istituzioni che hanno interessi plurimi.

via http://www.aduc.it/